facebook icontwitter iconyoutube iconlinkedin icongoogle plus iconrss iconissuu iconvimeo iconpintrest icon

Talkin'com - LO “STORYTELLING” TRA LE TENDENZE DELL’ADVERTISING AL CES 2016

 

LO “STORYTELLING” TRA LE TENDENZE DELL’ADVERTISING AL CES 2016

Condividi con noi:

Mentre i visitatori dello spazio espositivo ammiravano le ultimissime novità in tema di televisori, realtà virtuale e videocamere, il CES di Las Vegas ha offerto agli operatori di marketing importanti spunti di riflessione sulle prospettive dell’advertising. Nelle sale conferenze si sono alternati vari speaker di Yahoo che hanno approfondito una varietà di argomenti quali l’importanza dello storytelling per i brand, la pubblicità integrata nelle app e l’inarrestabile crescita della tecnologia mobile.

Lisa Utzschneider, Chief Revenue Officer di Yahoo, ha condotto un incontro sullo storytelling per i brand, con la partecipazione dei marketing executives di Subaru, Robert Font e Jack Kelly. Utzschneider ha aperto la sessione esponendo un principio base dello storytelling che Subaru abbraccia appieno: lo storytelling si basa sulla profonda conoscenza del proprio cliente. Oggi però, come sanno bene gli esperti del settore, non è più sufficiente saper raccontare bene una storia, bisogna anche dimostrare un ROI. A tale proposito, Utzschneider ha messo in evidenza tre principi fondamentali per raggiungerlo:

Ispirazione: la creatività deve trarre ispirazione da quello che impariamo sui consumatori

Scopo: meglio focalizzarsi su un obiettivo complessivo senza limitarsi a un obiettivo solo legato al canale e all’efficienza

Misurazione: è fondamentale raccogliere tutti i dati significativi per dimostrare i risultati ottenuti

I dirigenti di Subaru hanno poi illustrato il modo in cui hanno seguito tali principi per creare campagne pubblicitarie di successo con la collaborazione di Yahoo. Font ha affermato che “c’è un momento in cui riesci a cogliere quello che conta davvero per il tuo consumatore e a legarlo ad una storia autentica ed emozionante. Ed è proprio lì che inizia la magia”. Il numero uno del marketing di Subaru ha poi continuato evidenziando l’importanza di “lavorare con un partner che comprenda i tuoi obiettivi e sia in grado di aiutarti a raggiungerli: è così che co-creiamo con Yahoo. Ci siamo chiusi in una stanza con il team di Yahoo per studiare insieme una strategia, invece di applicare semplicemente soluzioni standard”.

 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *